Cucina tipica stintinese

Moltissimi sono i prodotti tipici ed anche i piatti della cucina sarda. Ci limitiamo a ricordare alcuni piatti tipici della zona di Stintino. Sono principalmente a base di pesce, com'è ovvio data la natura dell'economia e la tradizione locale. Tra questi ricordiamo:

Zuppa di patate ed aragosta
Zuppa di patate ed aragosta

Zuppa di patate ed aragosta

Si prepara versando un bicchiere di olio extra vergine d'oliva, cipolla tritata e un'aragosta tagliata a pezzi in una casseruola, far soffriggere e quindi aggiungere il pomodoro, coprire tutto con acqua calda ed infine aggiungere le patate tagliate a pezzi grossi.

Adv
Polpo in agliata
Polpo in agliata

Polpo in agliata

Originariamente era una ricetta usata per conservare a lungo il polpo. Si tratta di polpo infarinato con semola di grano duro e fritto su cui viene versato un condimento fatto con olio, aglio, prezzemolo ed aceto di vino bianco.

Polpo alla stintinese
Polpo alla stintinese

Polpo alla stintinese

Si tratta di un'insalata di polpo lessato con patate condita con aceto, prezzemolo e cipolla.

Tumbarella
Tumbarella

Tumbarella

La "Tumbarella" è un dolce di ricotta che si usa ancora adesso nel periodo pasquale. Questo dolce è un parente stretto delle più famose seadas, da cui differisce per pochi ingredienti.
La pasta viene preparata con la semola di grano duro, sale, zucchero e strutto. Il ripieno è costituito da ricotta sarda, buccia d'arancia, uva passa, zucchero, cannella e vanillina.

Condividi su: